Chi vuole difendere una “serpe”?

La cronaca mondiale ha già spiegato sommariamente e dettagliatamente in che modo Vladimiro Putin è il capo della Russia. Egli è tra l’altro un usurpatore delle intenzioni del popolo russo, depauperato dei diritti di opinione, di scelte e di libertà nazionale. In questo tempo, egli,probabilmente minorato di freni inibitori e svelato completamente per la tipologìa di uomo quale è, vuole ripristinare la vastità del territorio russo come già fu nel regime sovietico,nel quale si impiegò come spia del KGB. Con una guerra infame,non dichiarata ma occultata ipocritamente fino all’ultimo (che non merita neppure la nomenclatura anche di suo orribile, di “guerra” perché in realtà è un atto di banditaggio),vuole ridurre una Nazione sovrana alla condizione di un bue, sottomesso e senza voce in capitolo – la richiesta di smilitarizzazione e dello smantellamento dello Stato ucraino.

Un giovane pilota dell’accademia di volo britannica, dice “Datemi un aereo satellitare (la definizione è in codice segreto) con carico d’artiglieria adeguato e Putin cesserà la sua vita di delitti!” È una extrema ratio ma come dargli torto? Non avreste detto questo per Hitler? Non direste la stessa cosa, molti di voi, nel vostro intimo per uno stragista, un massacratore seriale?!

4 risposte a "Chi vuole difendere una “serpe”?"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...