E SE DOMANI – Mina

Gl’ingegni paroliere e musicale erano i motivi che facevano vibrare le voci. Ecco perché non stupirebbe che un alieno con capacità sensibili,posto all’ascolto di brani come questo realizzato nel 1964 (a tempo di Slow 6/8) da Giorgio Calabrese – per il testo – e Carlo Alberto Rossi – per la musica – e un altro brano tra quelli più commercializzati in questo secolo con parecchia cacofonia, l’extraterrestre sceglierebbe sicuramente il primo!

24 risposte a "E SE DOMANI – Mina"

  1. Mina è una torre che non crolla, la sua vocalità è unica.
    Ma come faccio a mettere mi piace ai tuoi articoli?
    Ti auguro una buona serata Mario Angelo, grazie per il tuo sostegno, lo apprezzo moltissimo! Ne sono onorata! 🙏🙏🙏😘❤️

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...