L’ATTACAPANNI DEL QUIRINALE

Ingiurioso! Mentre Sergio Mattarella parlava a Nova Goriza del nulla – ossia, le solite melensaggini che circolano per certe gole – sotto l’immagine teletrasmessa, scorreva tra gli altri titoli, la notizia che il Pietro Genovese, dopo circa due anni – DUE ANNI! è stato rimesso in libertà! Due anni per due omicidi! Come si possono tollerare questi fatti? Come ritenere equa la morale pubblica degli esercenti la giustizia amministrata? Sono TUTTI implicati in questi scandali criminosi, tutti còrrei! Dal capo dello Stato alla sua scimmia di corte Mario Draghi, dai magistrati corrotti a tutti gli occupanti gli scranni di Palazzo Chigi, Montecitorio, Palazzo Madama! Uno scempio della conservazione della vita del popolo senza alcuna tutela! Un manipolo di lenoni, magnaccia e maîtresse e peggio ancora,di collusi coi delinquenti (e delinquenti essi stessi), sono al comando d’Italia! L’astensione dal votarli non sarà più sufficiente: poiché uno apre all’altro i portoni del lupanare – quale è stato reso il centro del potere…

4 risposte a "L’ATTACAPANNI DEL QUIRINALE"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...