PIRATI DI CASA NOSTRA

Mentre devono essere denunciati crimini contro l’umanità e i diritti umani, non possono essere tollerati atti inammissibili di abusi di potere, oppressione e ladrocinio che riguardano da molto vicino il popolo italiano. Come Vladimir Putin priva di autodeterminazione il popolo russo, invade territori in maniera sacrilega, in Italia il Governo in carica stupra i cittadini ricattandoli con motivazioni sanitarie gonfiate, dilatate inverosimilmente, tentando l’estorsione di denaro. Un borseggio! Come Putin allestisce scenari di oltraggi alla vita e alla libertà, in Italia si vogliono imporre pagamenti per un dissenso, quello di non volere l’inoculazione di un vaccino – pericoloso per la vita e il più delle volte inutile allo scopo mitizzato! Ora, speculatori e allucinati non possono avere il permesso di ottenere con leggi e decreti, quello che Il criminale slavo sta cercando di ottenere con le bombe: la sottomissione! Chi riceve l’ingiunzione del pagamento della “multa” deve considerarla alla stregua di un tentativo di furto,la richiesta di una truffa da ignorare! Solo così credo, si potrà combattere l’escalation – immorale,prima, e illegale – che anchenincombe in questo tempo sul nostro Paese.

Questo a seguire è un articolo di “La Repubblica”, il cui contenuto è stato contemporaneamente diffuso in data 7 Aprile 2022 da Rai news24, Ansa e altre testate.

«Arrivati gli elenchi degli inadempienti all’obbligo vaccinale, l’Agenzia per la riscossione ha fatto partire gli avvisi per 1,7 milioni di persone. Centomila multe al giorno per gli over 50 che non hanno ottemperato all’obbligo di vaccino. Le prime 600.000 sono state già spedite dall’Agenzia per la riscossione a cui spetta l’invio della sanzione. L’obbligo di vaccino per gli ultracinquantenni è entrato in vigore da quasi due mesi e sarà in vigore fino al 15 giugno ma fino ad ora le multe non erano partite in attesa che il ministero della Salute comunicasse all’agenzia della Riscossione gli elenchi delle persone che non risultano iscritte all’anagrafe vaccinale. La multa, una tantum di 100 euro, sta per arrivare dunque a coloro che hanno già fatto 50 anni o che li faranno entro il 15 giugno, data in cui l’obbligo vaccinale decadrà. L’allentamento delle ultime restrizioni ha fatto sì che gli over 50, anche se non vaccinati, siano tornati al lavoro dall’1 aprile con il solo Green Pass base, dunque anche solo con l’esito negativo del tampone, tranne che per il personale sanitario e delle Rsa per il quale l’obbligo vaccinale rimane fino al 31 dicembre. Ciò non toglie che gli over 50 non vaccinati (poco più di 1,7 milioni) hanno comunque disatteso un obblgo e per questo riceveranno a casa l’una tantum da 100 euro. In realtà non si dovrà pagare subito. Quelli che vengono notificati in questi giorni sono degli avvisi di pagamento. Le persone che lo ricevono, a cui viene contestata la mancata vaccinazione, avranno 60 giorni di tempo per contestare eventualmente le sanzioni nel caso si fossero nel frattempo vaccinati. Solo dopo, in caso di conferna dell’inadempienza all’obbligo, verrà inviata la multa vera e propria. Che dunque verrà fisicamente pagata quando l’obbligo vaccinale per gli over 50, dopo il 15 giugno, sarà già decaduto.»

Finché dentro un popolo ne vivrà un altro, vivrà la creatura di Clistène. M.A.S.

26 risposte a "PIRATI DI CASA NOSTRA"

  1. Ciao Mario Angelo, arrivo qui per caso (o forse no) dal Blog di Evaporata, e visto il tema, mi permetto di indicarti un post dal blog dove scrivo, testimonianza e suggerimento da uno che ha ricevuto la “lettera minatoria” di cui si parla.
    Vorrai perdonarmi se il linguaggio del post (e di tutto il blog, a dire il vero) non è dei più “aggraziati”, ma “siamo fatti così”.
    Un saluto,
    Albert1 (2010FugaDaPolis)

    PULCIARI DI STATO RELOADED – UN POST DI SERVIZIO PUBBLICO.

    Piace a 2 people

  2. Bonjour MARIO ANGELO mes amis Amies

    N’attendez pas d’être heureux pour sourire, souriez plutôt afin d’être heureux
    Vivez chaque jour comme s’il était le dernier (même le lundi)
    Il y a quelque chose de beau dans chaque journée, à vous de le trouver
    Voilà 3 bonnes pensées pour commencer la semaine du bon pied
    J’espère que cela va t’aider
    Courage
    Ainsi qu’une belle semaine à venir mème si le temps le beau n’est pas là
    Bisou Amitié
    Bernard

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...